Nov 20 2014

Ieri sera dalle ore 19:00 fino a notte si è svolta l’inaugurazione di Brando Bistrot, ubicato a Roma in via Flaminia 475, nel pieno della movida di Ponte Milvio.

Il locale, caratterizzato da un’estetica particolare, volutamente scarna ed allo stesso tempo ricercata, è molto giovanile e perfetto per gli aperitivi.

L’inaugurazione è stata senz’altro tra le migliori organizzate, sia dal punto di vista del cibo che da quello dell’intrattenimento. Innanzitutto, coloro che hanno avuto il buon senso di arrivare presto al locale stavano comodamente seduti ai tavoli, dove peraltro passavano i camerieri con dei gradevoli spuntini. Il ricco buffet comprendeva, tra l’altro, affettati (mortadella, salame e prosciutto crudo), parmigiano, mozzarelle di bufala, pizzette rosse, pizze bianche di due tipi, focacce con salmone e prosciutto crudo, cous cous, riso e pasta. Ad eccezione delle pizzette rosse, che potevano essere meglio, era tutto di buona qualità. Per quanto riguarda il bere, è stata adottata la formula dell’open bar. Sia il mangiare che il bere erano gratuiti, come dovrebbero essere in ogni inaugurazione che si rispetti.

Ad accompagnare piacevolmente la serata c’era un ottimo dj set, con musica di vario genere, ma tutta di buon livello e con la presenza di molti classici, soprattutto anni ’80. Se il volume in alcuni casi fosse stato leggermente più basso, l’intrattenimento sarebbe stato perfetto, ma anche così non ci si può affatto lamentare.

In conclusione, inaugurazione riuscita molto bene, con il locale pienissimo di gente. Adesso non resta che provare Brando Bistrot nel corso della normale attività. Le premesse sicuramente sono molto positive.

Inserisci un nuovo commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

PHP code

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.