Schede Verticali

Complessivo: 
5
Atmosfera: 
0
Cibo: 
5
Prezzo: 
3
Qualità/$$$: 
5

La pasticceria Regoli di Roma è, secondo Diario del Gusto, la migliore della Capitale.

Stiamo parlando di una pasticceria storica, in quanto esistente fin dal 1916 (quasi un secolo), ubicata nel cuore del rione Esquilino, tra piazza Vittorio Emanuele II e via Merulana, precisamente in via dello Statuto 60.

Il locale non è grande, non dispone di alcun posto a sedere e chiude alle 20:30. I lati negativi però finiscono qui. Varcando la soglia di questo posto infatti, troverete tutto quello che può procurare il piacere estremo del vostro palato, un vero paradiso per i golosi più esigenti.

Innanzitutto i bignè (o pastarelle) sono di grandi dimensioni e molto carichi (tanto da costituire un pasto per alcuni), cosa questa purtroppo non abbastanza diffusa, né a Roma né nel restante centro-nord Italia. La loro qualità è eccellente, soprattutto per quanto i riguarda i gusti cioccolato, nocciola, panna, crema al limone, zabaione e panna e crema insieme (crema chantilly). La palma d’oro va comunque assegnata al bignè al cioccolato, il top assoluto.

L’eccellenza prosegue con: millefoglie alla crema pasticcera o al cioccolato, il cui unico problema è lo zucchero a velo che per quanto buonissimo ed appropriato è tragico per i vestiti; maritozzo alla panna, enorme (da un pò di tempo con l’apertura del bar-gelateria hanno introdotto un maritozzo più piccolo) e ripieno di tantissima e sublime panna; tiramisù classico in vaschetta, tra i migliori di Roma, leggero e con un mascarpone buonissimo; bavarese ottimo e di proporzioni proibitive quasi per chiunque.

Tra le torte, magnifico il profiterole, il quale non viene presentato nella tipica versione a “montagna” con i bignè visibili, ma in una versione con i bignè che non si vedono perché ricoperti di cioccolato fondente, con all’interno ottima crema chantilly.

Per quanto riguarda le paste secche, molto buono l’occhio di bue con confettura di albicocche ed i pasticcini da tè.

Notevoli anche i cornetti, soprattutto quello con la crema pasticcera.

Anche per quel che concerne il salato non ci si può lamentare, in quanto le pizzette rosse mignon sono degne di nota.

Il rapporto qualità/prezzo è eccezionale, nonostante i prezzi siano aumentati (ad esempio i bignè di 20 centesimi, i maritozzi di 30).

Non resta altro da dire, a parte questo: gustate i dolci di Regoli e godete!

 

L'album fotografico lo trovate al link:

http://www.diariodelgusto.it/content/foto-album-pasticceria-regoli-allesquilino-la-migliore-di-roma

 

 

7 comments

Default avatar
ferdinando
Ven, 12/07/2012 - 13:24

La foto si commenta da sola!!! ci andrò sicuramente!!!

Default avatar
cinzia frenti
Ven, 12/07/2012 - 15:05

la pastarella alla panna è una droga da loro

Default avatar
gennaro
Dom, 12/09/2012 - 19:32

Ho assaggiato coda d'aragosta e cannolo siciliano, stupendi. La fila di domenica mattina potrebbe scoraggiare, ma sicuramente ne vale la pena.

Default avatar
Lucio
Dom, 11/10/2013 - 09:42

hai osato tanto oggi,finalmente sei salito sul monte Parnaso della golosità,dove le muse del benessere sono di casa...effettivamente mi hai colpito nell'anima,da sempre questa pasticceria sia per location e per la qualità dei suoi dolci è frequentatissima....la pastarella più ambita è quella ripiena di nocciola a seguire quella al cioccolato,estremamente ripiene di creme dense,fermo restando che la dentro è tutto buono se quello prima di te non si è già comprato tutto,tiramisù eccellente accanto a lui anche quello + conosciuto impallidirebbe...
quando uno necessità di un dolce a lento rilascio di endorfine,in quanto dopo un'ora che l'avevo mangiato avvertivo ancora quella sensazione di fragranza,dolcezza...insomma benessere anche io consiglio questa pasticceria

Default avatar
Palato raffinato
Gio, 11/14/2013 - 01:16

dalle dimensioni generose (delle sue paste, per essere a Roma ) e dai sapori autentici.
Il bignè al cioccolato o nocciola che sia...è degno della sua fama!

Default avatar
cinzia
Mar, 02/11/2014 - 00:19

E' ufficiale il tiramisu' di Regoli a Via dello Statutto e' in assoluto uno dei più buoni di Roma...oltre alla pastarella alla panna sublime, al maritozzo con panna ottimo e al bignè al cioccolato strepitoso. ma non avevo ancora provato il tiramisù veramente super al costo di 3 euro spesi benisssssimo. una delle 3 migliori pasticcerie di roma

Default avatar
Luciano
Ven, 10/10/2014 - 16:37

Ottimo l'abbinamento bignè al cioccolato e maritozzo alla panna, da degustare al più presto possibile

Inserisci un nuovo commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

PHP code

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.